Elena Pinzuti

Vitae, Legame invisibile

Conosco Tiziana da molti anni. Io frequentavo a Perugia l’Istituto d’Arte e lei l’Università. Ci siamo ritrovate dopo tanti anni nel quartiere Esquilino dove anch’io vivo. Dopo varie vicende lavorative ha aperto da sola questa attivita’, Wine Art, stabilendo un rapporto molto vivo e personale con gli abitanti del quartiere. Trattandosi di una vineria ho pensato di realizzare disegni a fusaggine, acquerelli su carta e una terracotta, riprendendo come idea, un lavoro che avevo fatto due anni fa insieme all’artista Marina Haas per una mostra sulle sette opere di Misericordia alla Galleria Monserrato di Roma, in particolare ‘dare da mangiare agli affamati’. Ho scelto quasi esclusivamente elementi del mondo vegetale, indispensabili per la vita di tutti. Alcune opere sono come piccoli ritratti, tre disegni sono collage in cui le forme sono sospese. Uno sguardo affettivo sul particolare che evoca forme cosmiche. Il plexiglass su cui sono montate quasi tutte le opere non separa queste ultime dall’ambiente che le accoglie. Proietterò sulla parete opposta alla vetrina un mio lavoro per creare uno spazio di luce.

Elena Pinzuti   |  elenapinzuti@yahoo.it   |  348-3758144