Lucilla Monardi

Tre rose verdi

Cos’è la bellezza? Un codice stabilito? O imposto ai nostri occhi e acquisito per convenzione? Guardare le cose con occhi diversi può dare origine a canoni differenti. “ Tre rose verdi” sono la bellezza del diverso, anche del non compiuto, in un’epoca di ricerca di immagini perfette, che analizzano la realtà fino al più piccolo pixel, sempre più minuscolo per riprodurre una realtà aumentata quasi da videogioco artefatta e fredda, priva del filtro del sentimento, senza quel qualcosa che, prima di passare dagli occhi, passi per la mente e il cuore o per macchine imperfette. Le mie “ Tre rose verdi” lasciano la parola “perfezione” alla natura ( che non possiamo riprodurre nei più minuti dettagli) – della quale la bottega, Flowers & Fruits, è pervasa – per rappresentare una bellezza diversa dove anche l’incompiuto fa parte di un equilibrio proprio della natura umana. Le tre rose rappresentano le tre divinità delle Grazie, legate anticamente al culto della natura e della vegetazione.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva